Storia
 
 
 
CLICCA QUI PER ORDINAZIONI E INFOMAZIONI SUI NOSTRI PRODOTTI
I Riconoscimenti
Dal 1880 al 1990
1880 Fondata dal grand'Ufficiale Cavaliere Alfonzo Perrazzo, Sindaco dell'isola.
1888 Medaglia d'oro Camera del Lavoro “ G.B.Vico”.
1901 Esportazione in Francia di vini sfusi in carrati a mezzo velieri.
1919 Inizio vendite per corrispondenza “Il vino in casa vostra in barili da 11 litri ”.
1932 Per prima imbottiglia il vino d'Ischia “Epomeo” in bordolese tappo sughero.
1935 Medaglia d'oro a Bruxelles per il “Lacrima Christi”.
1938 Diploma al merito della Casa Reale “Onestà e Lavoro”.
1950 Impianto dei primi Vigneti Sperimentali e culture Autoctone.
1964 Nasce il vino ”Don Alfonzo” nella prima, esclusiva, bottiglia disegnata dall'arch. Petti.
1965 Premio internazionale Bacco d'Oro, massimo riconoscimento vinicolo. – Roma –
1966 Marchio Nazionale Alta qualità conferito a Milano.
1967 Prima Casa a produrre tutti i tre vini a D.o.c.: l'Ischia bianco, il rosso ed il Superiore.
1968 Medaglia d'Oro della CEE al merito Europeo. – Genova –
1969 Primo vino per la pizza napoletana : il Pizzavino. – marchio registrato –
1971 Calice argento F.A.I.A.T. – Roma - (Federazione Italiana Alberghi e Turismo).
1974 Medaglia d'oro – Pramaggiore – al vino Ischia bianco doc. – produzione numerata –
1975 Apertura della prima Enoteca ischitana “Appuntamento vino” sulla Rive Droite.
1981 Si programma la produzione dei “ cru ” Vigna Spadara e Tufaceo.
1988 Nasce il Pellicano, vino del contadino di mare, accompagna la cucina del Tirreno.
1990 L'Enologo Sigismondo Marco Savastano firma il primo Limoncello ischitano: il Lemonis.
Perrazzo Vini d'Ischia S.r.l. - Via Porto, 36 - 80077 Ischia (NA) Tel. 081.991600 - Fax 081.982981 - E.mail perrazzo@perrazzo.it
Hosted on IschiaOnLine